logo


TEATRO VALDOCA
MARIANGELA GUALTIERI
Privacy e cookie policy



PRODUZIONI

linea

GIURAMENTI


©Maurizio Bertoni

linea

regia, scene e luci Cesare Ronconi
testi
Mariangela Gualtieri
drammaturgia del corpo
Lucia Palladino

con
Arianna Aragno, Elena Bastogi, Silvia Curreli, Elena Griggio, Rossella Guidotti, Lucia Palladino, Alessandro Percuoco, Ondina Quadri, Piero Ramella, Marcus Richter, Gianfranco Scisci, Stefania Ventura

cura e ufficio stampa Lorella Barlaam
guida del canto
Elena Griggio
costumi
Cristiana Suriani
proiezioni
Ana Shametaj
costruzioni in legno
Maurizio Bertoni
scultura in ferro Francesco Bocchini

produzione
Teatro Valdoca
con la collaborazione di
L’arboreto-Teatro Dimora di Mondaino, Teatro Petrella di Longiano

con il contributo di
Regione Emilia-Romagna, Comune di Cesena, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna
con il sostegno di Emilia Romagna Teatro Fondazione


linea

GIURAMENTI è diretto da Cesare Ronconi e scritto da Mariangela Gualtieri per dodici giovani interpreti d’eccellenza, e per chi voglia tenersi ora ben desto.
Nasce con questo lavoro il corpo di corpi, il Coro, con la sua fluida empatia, la sua grande vitalità di movimento, fra danza e scatto atletico, e la sua voce fatta di voci che cantano, che gridano in faccia al mondo la propria inquietudine, l’amore, l’ardore, o sussurrano una sapienza enigmatica, in linea col Coro della tragedia arcaica. Dal Coro spiccano i singoli interpreti coi loro a solo intensi
e teneri. I Giuramenti chiamano attori e spettatori a farsi insieme comunità teatrale, in un patto duraturo con la propria pienezza, “fedeli a se stessi e al mistero”, in questo tempo che spegne e separa.

Dice Mariangela Gualtieri: «È difficile, fuori dai versi, dire l’eccellenza creativa di questo tempo vissuto insieme e mi sembra che ‘Giuramenti’ la condensi e la trasmetta, attraverso la scrittura registica di Cesare e l’impegno massimo di noi tutti. È nata un’opera teatrale molto energica, scalciante, ma anche piena di tenerezza, di preoccupazione e affetto per il mondo e tutto ciò che lo popola. Un gigantesco giuramento d’amore al teatro, all’arte, a ciò che più ci tiene vicini e vivi.»


Video promo



Foglio di sala (PDF)

prima nazionale Teatro A. Bonci, Cesena, 12 aprile 2017